P.za Martiri della Liberta', 30 - 17027 Pietra Ligure SV - Tel. 019.629311 - P. IVA e C.F. 00332440098 Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
Ti trovi in: Home Le Ultime Notizie EVENTI Pietra rilancia la tradizione del Confuoco con un mix di arte e tecnologia

Pietra rilancia la tradizione del Confuoco con un mix di arte e tecnologia

PDF  Stampa  E-mail 

confuoco 2016

Grandi novità per la tradizionale cerimonia del Confuoco a Pietra Ligure. Domenica 18 dicembre in piazza La Pietra a fare da cornice alla consueta ed affascinante accensione del ceppo d’alloro sarà un mix di arte e tecnologia; al calar della luce uno scenografico videomapping architettonico in 3D renderà dinamica la facciata della Chiesa Vecchia grazie ad un’animazione ad alto tasso spettacolare che porterà il pubblico ad intraprendere un emozionante viaggio tra la storia e le bellezze della città.

Il videomapping, tecnologia che ha già toccato le più celebri piazze ed i più importanti monumenti del mondo e che si affaccia per la prima volta sul nostro territorio, si pone l’obiettivo di creare un nuovo modo di valorizzare in chiave turistica la bellezza di siti storici e culturali attraverso una forma artistica che unisce design, arte visiva, ingegneria e nuove tecnologie; con questo progetto l’amministrazione comunale vuole proiettare l’antica tradizione del Confuoco nella modernità ed al contempo vuole celebrare e rilanciare la piazza storica del paese, quale luogo di incontro e cuore del suo caratteristico centro.

“Con il Confuoco 2016 - spiega l’assessore al turismo e alla cultura Daniele Rembado - vogliamo proseguire nell’importante ed ambizioso progetto di valorizzazione della cultura e delle tradizioni della nostra Pietra, che guarda alle stesse non solo come qualcosa da proteggere e conservare ma anche come efficaci strumenti di promozione e sviluppo turistico del territorio”. “Riteniamo che oggi - prosegue l’assessore - un sistema culturale come il nostro, ricco di beni, storia e tradizioni, per non cedere totalmente il passo alle spinte della modernità, debba necessariamente saper dominare le stesse, attraverso forme di valorizzazione che puntino al rinnovamento, rispettose del passato ma capaci di guardare al futuro con audacia, innovare e perché no, anche capaci di generare economia; una cultura che possa anche essere esperienza di viaggio, una cultura che scende nelle piazze ed è capace di parlare alla gente”.
“Quest’anno - conclude Rembado - la cerimonia del Confuoco sarà tutto questo: tradizione e innovazione saranno gli ingredienti di uno spettacolo inusuale ed emozionante dove le più moderne tecnologie sapranno non solo valorizzare e far conoscere una delle piazze più autentiche della Liguria, ma sapranno anche contribuire a diffondere la conoscenza di un’usanza davvero peculiare e affascinante tra i tanti visitatori che ci auguriamo questo evento riuscirà a richiamare e che potrà quindi portare, nell’ultimo weekend prima di Natale, positive ricadute in termini economici per le attività produttive del territorio”.