P.za Martiri della Liberta', 30 - 17027 Pietra Ligure SV - Tel. 019.629311 - P. IVA e C.F. 00332440098 Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
Ti trovi in: Home Gli Uffici

ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

PDF  Stampa  E-mail 

Data ultimo aggiornamento 12/04/2017

L’art. 1 del D.Lgs. 360/1998, modificato dalla L. 296/2006, ha istituito l’addizionale comunale all’IRPEF. L’addizionale si applica sul reddito complessivo soggetto ad IRPEF, al netto degli oneri deducibili. La nozione di reddito complessivo si traduce nella somma dei redditi posseduti, soggetti ad aliquota IRPEF progressiva. Ne consegue che sono esclusi da addizionale tutti i redditi che sono assoggettati a tassazione separata o ad imposta sostitutiva (ad esempio gli arretrati da lavoro dipendente , il TFR, gli interessi bancari, ecc.).

CHI PAGA L’IMPOSTA
L’imposta è dovuta dalle persone fisiche che alla data del 1° gennaio dell’anno a cui si riferisce l’addizionale risultano iscritte nei registri anagrafici del Comune.

QUANTO SI PAGA
E’ stata confermata per l’anno 2017 l’aliquota stabilita con Deliberazione Consiliare n. 31 del 26.03.2008  nella misura dello 0,80%.

Aliquote anni precedenti:

ANNO

ALIQUOTA

SOGLIA DI ESENZIONE

2016 0,80 7.500,00
2015 0,80 7.500,00
2014 0,80 7.500,00
2013 0,80 7.500,00
2012 0,80 7.500,00
2011 0,80 7.500,00
2010 0,80 7.500,00
2009 0,80 7.500,00
2008 0,80 7.500,00
2007 0,60 ====
2006 0,10 ====
2005 0,10 ====

 

E’ prevista, altresì, la soglia di esenzione di euro 7.500,00 anche per il 2017, pertanto l'addizionale non è dovuta se il reddito complessivo determinato ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche non supera l'importo di euro 7.500,00. Se il reddito imponibile supera la soglia di esenzione di euro 7.500,00 l'addizionale è dovuta ed è determinata applicando l'aliquota al reddito complessivo.
Il versamento è effettuato direttamente al Comune, attraverso apposito codice tributo assegnato al Comune con Decreto di Attuazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze ai sensi dell’art. 1, comma 143, Legge 296/2006.

 

>> Torna all'elenco degli Uffici