P.za Martiri della Liberta', 30 - 17027 Pietra Ligure SV - Tel. 019.629311 - P. IVA e C.F. 00332440098 Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
  • Comune di Pietra Ligure
Ti trovi in: Home Pietrese dell'anno

Pietrese dell'Anno

PDF  Stampa  E-mail 

Il Comune di Pietra Ligure ha conferito il titolo di Pietrese dell'Anno a :

ANNO 2016

donatella mela

Donatella Mela

“Per la sua costante e preziosa attività educativa nei confronti dei più giovani, improntata sui solidi valori universali della solidarietà, dell’altruismo e della condivisione. Per il suo impegno sociale e per la sua dedizione nel mettersi al servizio degli altri, accompagnando i ragazzi nel loro cammino di crescita, educandoli ad essere cittadini del mondo ed operatori di pace. Per la sua appassionata operosità nel movimento scout che l’ha vista assiduamente impegnata nella realtà locale e che nell’anno 2016 l’ha portata ad assumere l’importante responsabilità di Capo Guida d’Italia dell’Agesci, contribuendo alla diffusione a livello nazionale del nome di Pietra Ligure”

ANNO 2015

enrico dagnino


Enrico Dagnino

“Per la sua straordinaria carriera internazionale di fotografo di guerra e fotogiornalista, testimone di oltre 25 anni degli eventi della Storia. Collaboratore delle più grandi testate giornalistiche, non ha mai smesso di narrare con i suoi scatti le miserie, le violenze e le speranze dei popoli oppressi. Un lavoro a servizio del mondo dell’informazione e della conoscenza, in cui mettere in gioco la propria vita per un incontro, per uno scatto, per un servizio.”

ANNO 2014
Palmarini

Geom. Paolo Palmarini

“Per i suoi 39 anni ininterrotti da amministratore pubblico, dal 1975 al 2014, durante i quali ha svolto il ruolo di Consigliere Comunale, Assessore e Sindaco, sempre con il massimo impegno e attenzione all'interesse di Pietra Ligure, compito svolto con competenza, onestà e lungimiranza. Professionista stimato per essere stato costante punto di riferimento dei suoi colleghi sia nell'amministrazione pubblica sia per la sua attività professionale.”

ANNO 2013
Pino Josi


Giuseppe Josi

“Per la sua costante, responsabile ed appassionata partecipazione all’attività politica locale e regionale. Per il suo intenso impegno e la sua lungimiranza che, in particolare, in qualità di Assessore regionale, lo ha visto strenuo sostenitore di una visione innovativa ed aziendale della sanità attribuendo alla stessa valore sociale ed economico, nonché fautore della valorizzazione, della tutela e del potenziamento dell’Ospedale “S. Corona” da lui considerato presidio sanitario di grande prestigio non solo nazionale, risorsa fondamentale e strategica per il territorio, fonte di sicurezza per tutto il ponente ligure. Per il solido e profondo legame che lo unisce alla Città di Pietra Ligure.”

ANNO 2012
DePedrini

Luca De Pedrini

“Per l’impegno e la passione sportiva che l’hanno portato, dapprima come atleta e poi in qualità di tecnico, alle vette mondiali ed olimpiche del surf.
Per la sua carriera atletica costellata di riconoscimenti che si snoda tra gli anni 80’ e 90’ e che sbocca nel 1996 nell’assunzione dell’incarico di Responsabile tecnico della squadra olimpica di vela.
Un percorso, una disciplina, un’attività sportiva, ma anche un modo di vivere il mare e la sua forza con cui lo sportivo deve entrare in sinergia e comunicazione. Un rapporto di amore e rispetto per la vela, per il vento, per il mare che sa trasmettere, come tecnico, agli atleti affidategli”

ANNO 2011
SuorBruna


Suor Bruna dell’Oca

“Per la sua assidua attività nell’ambito sociale nei confronti delle fasce più deboli, per il suo costante impegno a favore di donne e bambini provenienti da esperienze di violenza e gravi situazioni di disagio. Per la sua capacità di porsi accanto alle persone con amore senza invadere la loro vita ma proponendo un cammino percorso insieme. Per la sua capacità di ascoltare senza giudicare e per la sua capacità di donare speranza e fiducia a chi le ha perse. Per il suo principio ispiratore che è quello dello scambio solidale e gratuito, quello di vivere un tempo speso per gli altri.”

ANNO 2010
MallyMamberto



Maria Giovanna Mamberto (Mally)

” Per i suoi 45 anni di esperienza diretta sul campo, per la sua conoscenza della realtà turistica di questa Provincia e delle nostra Regione, per il suo bagaglio professionale, la sua determinazione, la sua capacità ed abilità per i quali è considerata uno figura professionale femminile particolarmente rappresentativa nel campo dell’industria turistica, uno degli operatori leader della Liguria” e non solo. Esperta imprenditrice al vertice di una grande azienda che ha raggiunto nel 2010 il traguardo dei sessant’anni di attività”.

 

ANNO 2009
Accame

Accame comm. Giacomo

“Promotore e fondatore dell’Associazione “Centro Storico Pietrese”, profondo conoscitore e sostenitore del dialetto pietrese, rievocatore dell’antica cerimonia del Confuoco, costante e strenuo difensore della memoria, della cultura e della tradizione del nostro passato, scrittore di innumerevoli opere che hanno contribuito a ricordare la storia, la tradizione, il folklore di Pietra Ligure”.

 

ANNO 2008
Bruzzone

Bruzzone Prof. Franco

“Per l’eccellente percorso creativo, riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, per il quale è da considerarsi tra i pochi protagonisti del rinnovamento artistico della pittura contemporanea.
Per la sua attenzione alle poetiche ed agli sviluppi storici dell’arte, per la sua continua ed appassionata ricerca e la sua costante tensione conoscitiva per trovare sempre nuovi ed impensati stimoli”.

 

ANNO 2007
Potente


Potente Prof.ssa Antonietta

“Per il suo impegno civile e religioso a favore dei diritti umani e di tutti gli esseri viventi.
Per la sua militanza non violenta, ma soprattutto per la sua passione e determinazione delle idee e la forza di battersi per esse.
Per la sua capacità di porsi accanto alle cose senza invaderle o pretenderle, di analizzare la storia la politica, le stessa religione con disincanto e libertà intellettuale, coltivando il diritto di non associare la verità ad una sola fonte”.

ANNO 2006
Rembado


REMBADO Luigi, Monsignore

“Per il traguardo dei Suoi straordinari novant’anni, gran parte dei quali vissuti al servizio della comunità pietrese con forte impegno e dedizione totale nei suoi sessantacinque anni di intenso sacerdozio”

 

Canepa

 

CANEPA Prof Giuseppe,

socio emerito della società italiana di ortopedia e traumatologia pediatrica

“Per i livelli di eccellenza espressi nel campo medico e scientifico in cinquant’anni di intensa attività universitaria ed ospedaliera , e per gli eccezionali risultati ottenuti nella ricerca scientifica rivolta principalmente alla patologia infantile, che gli sono valsi, oltre ai numerosi riconoscimenti conseguiti in carriera, anche il conferimento della Medaglia d’oro al Merito della Sanità Pubblica da parte del Presidente della Repubblica”

ANNO 2005
Barbaglia


Barbaglia prof.ssa Carla

“Per i livelli di eccellenza raggiunti nella difficile arte delle decorazioni floreali – che hanno ricevuto la loro massima espressione e consacrazione con la partecipazione, come unica rappresentante italiana, all’ottava edizione del concorso mondiale di decorazione floreale tenutosi a Yokohama – rendendo testimonianza della creatività e dell’ingegno della nostra gente per aver contribuito alla conoscenza e diffusione a livello internazionale del nome di Pietra Ligure”.

 

ANNO 2004
Viziano


VIZIANO Gino

“...Per l’alto livello artistico e culturale della Sua ultima fatica cinematografica “ Pietra Ligure il Paese del miracolo”, affettuoso omaggio alla nostra gente e importante contributo alla conoscenza della storia, tradizioni e bellezze di Pietra Ligure, e per gli unanimi consensi di critica e pubblico riscossi con rilevante ritorno per l’immagine turistica della Città”.

Ghingolo


GHIGLINO Angela

“. . . Per lo straordinario successo riscosso dal romanzo “Al di là delle frontiere”, amplificato anche dalla fiction televisiva, che incarna lo spirito dei difficili anni della guerra ncreando con maestria atmosfere, dubbi, emozioni non ancora sopiti nella memoria di quanti li hanno vissuti e per la coraggiosa affermazione dell’amore quale sentimento capace di sormontare ogni barriera e crudele divisione”.

 

Orsero


ORSERO Raffaello

“ ... Per gli eccezionali risultati ottenuti in vari campi dell’attività imprenditoriale che hanno trovato riconoscimento anche nel conferimento della Laurea Honoris Causa in Economia Aziendale, conferita dalla Facoltà di Economia dell’Università di Genova, e per aver contribuito all’ affermazione del la cultura imprenditoriale, offrendo peraltro notevoli opportunità occupazionali nell’ambito del territorio pietrese e ligure con il quale ha sempre mantenuto un solido legame pur portando l’impresa in una proiezione internazionale”.